OLTRE 3000 PERSONE COINVOLTE IN TUTTA ITALIA A TUTELA DEL TERRITORIO

Tutela del territorio

Recupero di rifiuti pericolosi o ingombranti, 20 tonnellate di rifiuti abbandonati illegalmente, decine di attività di ripristino di sentieri, strade vicinali e aree urbane, oltre 3000 persone coinvolte in tutta Italia, contemporaneamente, per la raccolta. Sono questi i numeri del successo dell’Operazione Paladini del territorio, l’iniziativa ecologica organizzata da Fondazione … continua

LA FEDERCACCIA DI COTRONEI E I SUOI PALADINI DEL TERRITORIO

Federcacciatori della Sezione di Cotronei (Kr) nel corso dell’Operazione Paladini del territorio

Molte Sezioni Federcaccia sono coinvolte lo scorso 28 maggio nell’Operazione Paladini del territorio, iniziativa da tempo promossa da Fondazione Una. Tantissimi volontari sono scesi in campo insieme a Federcaccia e ad altre realtà del territorio in diverse zone d’Italia, dalla Lombardia al Lazio e via via fino alla Calabria e … continua

PALADINI DEL TERRITORIO: CHI SONO E CHE COSA DEVONO FARE

Fondazione Una

In occasione dell’Operazione Paladini del Territorio, che si svolgerà dal 21 al 29 maggio in tutta Italia, Fondazione Una ha ritenuto fondamentale chiarire in cosa si caratterizza realmente la figura del Paladino, raccogliendone le caratteristiche differenzianti in un Manifesto. Il documento, redatto in 10 punti, riporta le azioni che ogni … continua

FONDAZIONE UNA E I SUOI PALADINI DEL TERRITORIO

Fondazione UNA

Ritorna a far parlare di sé, dopo 2 anni di stop forzato a causa dell’emergenza sanitaria, l’operazione Paladini del territorio voluta da Fondazione Una. E lo fa chiamando “a raccolta” nel vero senso della parola non solo le Associazioni venatorie di cui si fa – ed è – portavoce, ma … continua

IL MONDO VENATORIO È VICINO ALLE COMUNITÀ LOCALI

Cacciatori toscani

È recentissima l’iniziativa solidale che ha visto coinvolte, oltre alla Confederazione cacciatori toscani (CCT), anche Federcaccia, Annu migratoristi e l’Associazione regionale cacciatori toscani. Alla comunità locale di Martignana, frazione del Comune di Montespertoli in provincia di Firenze, è stato donato un nuovo defibrillatore, a testimonianza di come il mondo venatorio … continua

GIFFONE “SI TINGE” DI VOLONTARIATO, ANCORA UNA VOLTA

La domenica ecologica

Una domenica di passione volontaria e amore per l’ambiente, è proprio il caso di chiamarla così. Stiamo parlando della giornata di raccolta bossoli, giunta alla 9a edizione, promossa da Felice Valente e Michele Pasqualone lo scorso 27 febbraio a Giffone (Rc). Una raccolta che naturalmente non si è limitata alle … continua

FEDERCACCIA: BILANCIO DI UN ANNO DI IMPEGNO NEL SOCIALE E PER L’AMBIENTE

La gestione faunistica e la tutela ambientale

Pubblichiamo integralmente la nota stampa Federcaccia, uscita in prossimità delle Festività, che traccia per sommi capi i punti principali delle varie attività indirizzate al sociale e a tutela dell’ambiente…. Incoraggiata dai risultati ottenuti con l’esperienza maturata nel 2020, la Federazione ha deciso di ripetere- affidandosi sempre a una società di … continua

2° CORSO RECUPERO E CATTURA FAUNA SELVATICA

Cattura e recupero fauna selvatica

Dal 22 marzo al 12 aprile 2022 Conarmi, il Consorzio Armaioli Italiani di Gardone Val Trompia (Bs), organizza il secondo appuntamento con il Corso “Recupero e cattura fauna selvatica”. Il primo si era tenuto nel contesto paesaggistico del Parco provinciale Monte Fuso, a Scurano, nel parmense. A chi è indirizzato? A … continua

A VALLE DELLA CANNA PROVVIDENZIALE L’INTERVENTO DEI CACCIATORI

Vallata

Valle Mandriole, più conosciuta come Valle della Canna, è una zona umida di quasi 250 ettari originatasi dall’eccezionale inondazione del fiume Lamone avvenuta nel 1839. Lo scorso agosto è stata interessata nuovamente – un analogo fenomeno si era verificato circa 2 anni fa – da una moria di anatidi dovuta … continua

LAZIO: L’IMPEGNO CIVILE DEI CACCIATORI

Cacciatore nella Zac Monna Pica

Se un curriculum, seppur conciso, può raccontare di una vita vissuta nella caccia locale, per poi acquistare un respiro nazionale, quello di Aldo Pompetti, presidente della Federcaccia Lazio, è emblematico. Cacciatore dall’età di 16 anni (una volta si poteva fare con l’assenso paterno – Ndr), nel ’79 crea la Sezione … continua