STEFANO RAVELLI, ASSOCIAZIONE CACCIATORI TRENTINI

Cacciatore trentino

Attraverso le parole di Stefano Ravelli, dell’Associazione cacciatori trentini, esploriamo un mondo venatorio profondamente ancorato alle tradizioni mitteleuropee, in una terra, il Trentino, che è un ponte naturale tra due culture. Parliamo quindi con lui di storia, cultura e gestione faunistica, soprattutto di una caccia che affonda le sue radici … continua

Il COORDINAMENTO NAZIONALE CACCIATRICI FEDERCACCIA

Il Coordinamento nazionale cacciatrici Federcaccia è nato nel mese di novembre 2019. Nell’occasione erano presenti tutte le coordinatrici regionali, dalla Val d’Aosta alla Sicilia. È stato presentato a Roma, in occasione dell’Assemblea nazionale Fidc.

In un’intervista rilasciata qualche tempo fa alla nostra testata, che riproponiamo volentieri, Isabella Villa, coordinatrice nazionale delle cacciatrici Federcaccia, ci fornisce un esaustivo quadro d’insieme di questa realtà tutta al femminile che ha mosso i primi passi nel novembre 2019 e che si è posta come “missione impossibile” di “sdoganare” … continua

DANTE ETOLOGO E FALCONIERE

Animali e cacce nella Divina Commedia - Dante falconiere ed etologo

Giorgio Zauli, presidente dell’Associazione Tradizioni Acquacheta di Rocca San Casciano (Fc), nel cuore della Romagna-Toscana, ha scritto alcuni fa un interessante libro (2009, Sarnus–Edizioni Polistampa Firenze) che fa luce su un aspetto insolito e poco conosciuto della Divina Commedia, aprendo una finestra sul mondo circostante che il Sommo poeta, Dante … continua

L’ATTIVITÀ DI RICERCA DI BERNARDINO RAGNI

Bernardino Ragni, a sinistra, con l’allievo e collega A. Mandrici

Bernardino Ragni è stato una figura di spicco nell’ambito della ricerca scientifica. Docente di Zoologia ambientale e Gestione faunistica all’Università degli Studi di Perugia, in precedenza ricercatore di Biologia animale, nonché esperto di Biologia e Conservazione dei vertebrati, ha dedicato la sua intera vita a molteplici interessi ed attività. Come … continua

LAZIO: L’IMPEGNO CIVILE DEI CACCIATORI

Cacciatore nella Zac Monna Pica

Se un curriculum, seppur conciso, può raccontare di una vita vissuta nella caccia locale, per poi acquistare un respiro nazionale, quello di Aldo Pompetti, presidente della Federcaccia Lazio, è emblematico. Cacciatore dall’età di 16 anni (una volta si poteva fare con l’assenso paterno – Ndr), nel ’79 crea la Sezione … continua

TORTORA: IL DIVIETO SCAMPATO E IL DIBATTITO IN EUROPA – VIDEO

Tortora selvatica

La tortora, una specie molto importante nella tradizione venatoria italiana ed europea, negli ultimi tempi ha fatto molto parlare di sé, facendo anche “tremare” gli appassionati di caccia a questa specie, che hanno rischiato di vedersene privati. A inizio aprile infatti, in una lettera inviata dal Ministero della Transizione Ecologica … continua

NIDI SICURI GRAZIE AI VOLONTARI DELL’ATC MC2 – VIDEO

Progetto Mallard

Nell’ambito del Progetto Mallard, realizzato dall’Atc Macerata 2 in collaborazione con Federcaccia e Acma, i cacciatori si adoperano per fornire un luogo di nidificazione sicuro per i germani, grazie al posizionamento dei nidi artificiali che sono alle femmine di questa specie di covare in tranquillità, al riparo dai predatori. In … continua

MIGRAZIONI E CAMBIAMENTI CLIMATICI

Cincia Mora

Da un po’ di anni si assiste ad uno scombussolamento dei tempi di migrazioni che causano problemi su diversi fronti. Possono cambiare le rotte migratorie e transitare su aree non più idonee alla specie. Oppure possono cambiare gli areali di nidificazione che si spostano in latitudini dove magari non ci … continua

NON TOCCATE I PICCOLI DI CAPRIOLO

Locandina "Non toccate i piccoli di capriolo"

Nei mesi di maggio e giugno le femmine di capriolo danno alla luce i propri piccoli, che, oltre ad essere minacciati dai predatori, lo sono anche da quegli umani che, magari pensando che siano stati abbandonati, li avvicinano per aiutarli, condannandoli invece a morte certa. In realtà la mamma nasconde … continua

IL RUOLO ECOLOGICO DELLO SCIACALLO DORATO

Sciacallo dorato

Quando diciamo “predatore” non è certo la prima specie che ci viene alla mente, ma lo sciacallo dorato ha un suo ruolo e, nonostante sia il più piccolo tra i grandi carnivori, ha anche una sua importanza per l’ecosistema. Ne parlano, su “Caccia & Tiro” 4, Luca Lapini e Michele … continua