Il contatto con la natura e con le sue creature ci conforta
Sapiens
Laguna
UN’APERTURA SPECIALE
UN’APERTURA SPECIALE

Di solito in questo periodo (è fine luglio nel momento in cui scriviamo) si inizia a parlare dell’apertura della stagione venatoria e di tutte le aspettative che essa trascina con sé. Per i cacciatori si avvicina il momento in cui potranno praticare la loro passione, in cui raccogliere i frutti ... continua

LA STRUMENTALIZZAZIONE È… SAPIENS
LA STRUMENTALIZZAZIONE È… SAPIENS

Viviamo in un mondo in cui le notizie vengono strumentalizzate, ad arte, con il fine di agevolare un messaggio rispetto ad un altro, di manipolare l’opinione pubblica, di orientare consenso e dissenso. Ciò a cui oggi assistiamo rappresenta l’espressione di una vera e propria arte della manipolazione. Quando a far ... continua

BIODIVERSITÀ, GOVERNANCE E RESPONSABILITÀ
BIODIVERSITÀ, GOVERNANCE E RESPONSABILITÀ

Lo scorso 22 maggio, come ogni anno, è stata celebrata la “Giornata mondiale della biodiversità” proclamata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite (Onu) al fine di sensibilizzare la popolazione sul tema della diversità biologica, di riflettere e programmare possibili soluzioni per arrestare la sua predita. Quest’anno per la giornata è stato scelto ... continua

Shadow

LA UE SI INTERROGA SULLA DIRETTIVA UCCELLI E HABITAT

Lago con uccelli acquatici

La caccia è stata citata dalla Commissione europea come “un’eccezione” al regime di protezione degli uccelli selvatici stabilito dalla Direttiva Uccelli 147/2009/Ce. È quanto è emerso durante alcuni incontri e tavoli tecnici che si sono svolti tra il coordinatore dell’Ufficio Studi e Ricerche Federcaccia, Michele Sorrenti – nonché presidente del … continua

L’IMPEGNO FIDC PER UNA STRATEGIA EUROPEA CONDIVISA

Presidente Fidc

La Federazione italiana della caccia ribadisce il suo impegno verso le tematiche contenute nel Green Deal europeo, la nuova Politica agricola comune (Pac) 2021-2027 e i programmi – con relative strategie – sulla biodiversità. “Esserci per la valorizzazione della caccia e del ruolo dei cacciatori, nella difesa della biodiversità, nella … continua

I DIRETTORI TECNICI ALLA PROVA DEL FUTURO: GIUSEPPE RODENGHI

Giuseppe Rodenghi

Conta su un significativo incremento di partecipanti all’attività agonistica e di allenamento Giuseppe Rodenghi, direttore tecnico della nazionale di elica. “Covid permettendo!”, precisa però il tecnico bresciano. “Purtroppo dobbiamo sempre premettere questo. Perché l’andamento della stagione non dipende da noi che abbiamo le idee chiare e la programmazione pronta: dipende … continua

CELLOLE E IL SUO CENTRO CINOFILO

Gruppo cinofilo

“I due segreti del successo? 1°cominciare, 2° finire!”. Non si possono non condividere in pieno queste parole semplici ma sagge con le quali Massimo Silaris ha introdotto la sua relazione sul doppio evento registrato a Cellole (Ce) il 29 e 30 agosto: l’inaugurazione del Centro cinofilo realizzato dall’Asd Gruppo Cinofilo … continua

È ANCORA EMERGENZA CINGHIALI SULLE STRADE

Cinghiali che attraversano la strada

La proliferazione senza freni dei cinghiali sta mettendo a rischio la sicurezza stradale in diverse zone d’Italia e si registrano molti incidenti, alcuni dei quali mortali. Un increscioso episodio si è verificato lungo l’autostrada A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, nel novarese: a causa della presenza di due cinghiali sulla carreggiata hanno … continua

LE “SENTINELLE”, UNA MOSTRA DEDICATA ALLA CACCIA

Le sentinelle foto di Natalucci

Il paese di Montefano (Mc) ospita il Premio internazionale di fotografia Arturo Ghergo, che contempla ogni anno una serie di mostre a tema, come quella intitolata “Sentinelle”, di Matteo Natalucci, dedicata alla caccia. Il progetto, tramite il ritratto fotografico, ha l’obiettivo di documentare i cacciatori presenti nel comune di Montefano, … continua

GUARDARE OLTRE, GUARDARE AVANTI – EDITORIALE FITAV

Presidente Fitav

Sulla necessità di esercitare un impegno sistematico per lo sviluppo e la crescita del nostro sport, mi sono soffermato anche nell’intervento del mese scorso. Chi legge regolarmente quanto scrivo in queste pagine, sa bene che rivolgo costantemente a chiunque abbia a cuore il nostro sport l’appello a farsi interprete della … continua

STOP AI RICHIAMI VIVI PER IL RISCHIO AVIARIA

Richiami vivi

Il ministero della Salute, con una disposizione del 4 novembre 2020 (Allegato A), ha vietato l’utilizzo dei richiami vivi (Passeriformi e Caradiformi) nelle zone ad alto rischio A e B definite nell’Accordo Stato-Regioni (parte della Pianura Padana, Alto Adriatico, alcune zone del Piemonte e del Lazio, una in Umbria…). Divieto … continua