A PROPOSITO DELLA PROPOSTA DI LEGGE SULLA CACCIA

A fine dicembre, in un’apposita nota stampa, il presidente nazionale di Federcaccia, Massimo Buconi, ha positivamente commentato, ringraziandolo per il suo intervento, le dichiarazioni del Ministro del MASAF (Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste), Francesco Lollobrigida, che aveva chiesto al senatore di Fratelli d’Italia Bartolomeo Amidei di ritirare la proposta di legge indirizzata a “riscrivere” la legge sull’attività venatoria – la 157/92 – perché di fatto non era mai stata concordata con il Governo. Dal canto suo Federcaccia proseguirà, insieme alle altre sigle venatorie, il grande lavoro finora condotto per arrivare a una riforma condivisa e condivisibile”. Una riforma le cui fondamenta poggino sulla solidità della scienza per una caccia sostenibile e al passo con i tempi, che possa finalmente non essere più “preda” di facili strumentalizzazioni e ideologie.


Il Ministro Francesco Lollobrigida a fine dicembre ha chiesto il ritiro della proposta di “riscrittura” della legge 157/92 avanzata dal senatore Bartolomeo Amidei – Foto Federcaccia


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.