STEFANO RAVELLI, ASSOCIAZIONE CACCIATORI TRENTINI

Cacciatore trentino

Attraverso le parole di Stefano Ravelli, dell’Associazione cacciatori trentini, esploriamo un mondo venatorio profondamente ancorato alle tradizioni mitteleuropee, in una terra, il Trentino, che è un ponte naturale tra due culture. Parliamo quindi con lui di storia, cultura e gestione faunistica, soprattutto di una caccia che affonda le sue radici … continua

PROGETTI E OBIETTIVI DI FONDAZIONE UNA ONLUS – AUDIO

Maurizio Zipponi

Fondazione Una Onlus (uomo, natura e ambiente), che annovera tra i soci fondatori la Federazione italiana della caccia (Fidc), il Comitato nazionale caccia e natura (Cncn), l’Arci Caccia e l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”, è stata istituita con il precipuo intento di “far compiere un salto di qualità … continua

Il “RIVOLUZIONARIO” VISORE TERMICO LEICA CALONOX VIEW

Il visore termico Leica Calonox View è il nuovo elemento che caratterizza il corredo del cacciatore di selezione evoluto, perché consente nuove attività come i censimenti notturni, ma anche la rilevazione dell’animale nascosto nella vegetazione durante la normale azione di caccia - Foto Leica Sport Optics

Leica Sport Optics dallo scorso 15 maggio ha offerto alla vasta platea dei cacciatori la possibilità di testare gratuitamente presso la rete dei rivenditori autorizzati il rivoluzionario visore termico Calonox View. Uno strumento di osservazione, indirizzato alla caccia di selezione, che abbina alla grande semplicità di utilizzo un’imbattibile ergonomia e … continua

L’ATTIVITÀ DI RICERCA DI BERNARDINO RAGNI

Bernardino Ragni, a sinistra, con l’allievo e collega A. Mandrici

Bernardino Ragni è stato una figura di spicco nell’ambito della ricerca scientifica. Docente di Zoologia ambientale e Gestione faunistica all’Università degli Studi di Perugia, in precedenza ricercatore di Biologia animale, nonché esperto di Biologia e Conservazione dei vertebrati, ha dedicato la sua intera vita a molteplici interessi ed attività. Come … continua

LAZIO: L’IMPEGNO CIVILE DEI CACCIATORI

Cacciatore nella Zac Monna Pica

Se un curriculum, seppur conciso, può raccontare di una vita vissuta nella caccia locale, per poi acquistare un respiro nazionale, quello di Aldo Pompetti, presidente della Federcaccia Lazio, è emblematico. Cacciatore dall’età di 16 anni (una volta si poteva fare con l’assenso paterno – Ndr), nel ’79 crea la Sezione … continua

CALABRIA, TRA CACCIA E SOSTENIBILITÀ

Cacciatore nel bosco con cane

Con Giuseppe Giordano, presidente della Federcaccia Calabria e vice presidente nazionale, tracciamo un quadro dell’attività venatoria in questa Regione, che offre molteplici paesaggi e svariate tipologie di caccia. In primo piano anche i ricorsi al Tar, i rapporti con la Regione per migliorare la situazione dei cacciatori e “ristrutturare” gli … continua

LE MILLE SFUMATURE DELLA CACCIA LOMBARDA

Paesaggio lombardo

In questo numero andiamo alla scoperta della caccia in Lombardia, una regione poliedrica sotto molti punti di vista, anche per ciò che concerne paesaggi e tipologie di cacce praticate. In questo viaggio ci accompagna Lorenzo Bertacchi, presidente della Federcaccia regionale. Attraverso le sue parole inquadriamo subito il teatro del nostro … continua

L’ESPERIENZA UNITARIA DELLA CACCIA TOSCANA

Fauna in Toscana

La Toscana venatoria, con le sue passioni, le sue tradizioni e le persone che ne rappresentano l’operatività e l’operosità. Una realtà varia e variegata che ci descrive Marco Salvadori, presidente della Federcaccia regionale. Funzionario tecnico all’Università degli Studi di Pisa per circa 42 anni, 30 dei quali passati all’Istituto di … continua