LA NUOVA CARABINA LUPO DI BENELLI

Bella ed ergonomica, la nuova carabina Lupo di Benelli evoca nuove sfide alle massime prestazioni, prendendo slancio dalla tradizione per proiettarsi nel futuro ancora da scrivere. In perfetto spirito Benelli, la Lupo nasce come capostipite della famiglia bolt action della casa urbinate. Studiata per la caccia di precisione a lunga distanza, presenta una particolare cura dello scatto, affidabilità e garanzia di corretto funzionamento anche in condizioni limite. Inizialmente proposta nei calibri .30-06, .300 Winchester Magnum e .270 Winchester, la Lupo è oggi disponibile anche nelle versioni .308 Winchester, 6,5 Creedmoor e .243 Winchester. È la sola bolt action progettata con sottoguardia integrata allo chassis in lega leggera. Un’arma tutta da scoprire, dalla calciatura alla canna, con un design spigoloso come il predatore da cui prende il nome. Scatto single stage senza giochi ed impuntamenti, ridotto collasso di retroscatto; carico regolabile da 9,99 a 20 N; otturatore che scivola senza sforzo, con superfici insensibili a corrosione e usura, di più facile pulizia ed esteticamente superbe. La Lupo mantiene alte prestazioni di precisione anche a lunghe distanze di tiro e, se adeguatamente attrezzata, può a tutti gli effetti svolgere un ottimo lavoro garantendo abbattimenti anche su lunghissime distanze.


Tratto da Speciale Selezione – “La caccia tecnologica”, di Daniele Ubaldi, Caccia & Tiro 3/2021.


 

Condividi l'articolo su: