CAMPIONATO ITALIANO HUNTER FIELD TARGET E 2° OPEN D’ITALIA – VIDEO

Il campo dell’ASD Field Target Emilia Romagna, presso l’Agriturismo “I Fondacci” a Grizzana Morandi (Bo), è stato la palestra a cielo aperto del Campionato italiano Fidasc di Hunter Field Target e del 2° Open d’Italia. I partecipanti si sono confrontati su due campi sui quali sono state collocate 30 sagome. Alla manifestazione, ma solo in qualità di concorrenti della gara Open d’Italia, hanno preso parte anche due forti tiratori della Repubblica Ceca: Ivo Perina e Jakub Vicher che, oltre ad essere il presidente del WHFTO (World Hunter Field Target Organization), è un valente e plurimedagliato agonista. I due campi gara hanno messo a dura prova gli atleti presenti a causa delle insidie che l’organizzazione ha sapientemente distribuito lungo il doppio tracciato, come sagome seminascoste o l’obbligo di tiri “on shoulder”, o “off the peg” che, alla fine, differenziano le gare di HFT dalle altre specialità. Gli score finali non altissimi hanno quindi confermato la selettività dei percorsi. La kermesse è stata patrocinata dalla famosa ditta di produzione di pallini per armi ad aria compressa JSB Match Diabolo, che ha la propria sede nella Repubblica Ceca. Tutti i garisti hanno espresso molta soddisfazione per l’evento, sottolineando la grande difficoltà dei due tracciati. Il delegato federale Enrico Poli, presidente dell’ASD Field Target Emilia Romagna che ha curato l’organizzazione, si è dichiarato molto soddisfatto della riuscita della manifestazione, considerandola un’ottima esperienza per eventi futuri e si impegnerà, assieme ai propri soci, per far crescere ulteriormente nel nostro Paese questa disciplina.


Il campo dell’ASD Field Target Emilia Romagna, presso l’Agriturismo “I Fondacci” a Grizzana Morandi (Bo), è stato la palestra a cielo aperto del Campionato italiano Fidasc di Hunter Field Target e del 2° Open d’Italia.


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.