A SETTEMBRE TORNA IL GAME FAIR

Il 2021 non è certo iniziato nel migliore dei modi per quanto riguarda gli eventi fieristici. L’emergenza sanitaria ha infatti costretto gli organizzatori di alcune tra le più importanti fiere del settore a rimandare l’edizione al 2022.

Per quest’anno, però, qualche appuntamento rimane in calendario per gli appassionati di caccia, tiro e vita all’aria aperta. Tra questi il game Fair, lo storico evento che vede riuniti tiro, caccia, cinofilia e ruralità nella formula vincente che ben conosciamo e che caratterizza l’evento da decenni. Questa sarà la trentesima edizione e l’organizzazione ha già presentato l’evento.

Il Game Fair si svolgerà a Grosseto in località Madonnino, dal 10 al 12 settembre, in contemporanea con la quarantaduesima Fiera del madonnino, evento dedicato al mondo agricolo. I visitatori potranno avvicinarsi al mondo delle armi da tiro e da caccia e al mondo venatorio, visitando gli stand presenti, assistendo a spettacoli e show che si svolgeranno a ciclo continuo, prendendo parte attiva a prove pratiche. Tra le novità di quest’anno ci sono l’incremento della parte interattiva e l’inserimento di nuove discipline, come la pesca, il paint ball e l’off road.

Le aree tematiche presenti saranno Cinofilia, Tiro, Tiro non fire e Falconeria. La manifestazione si svolgerà su 35 ettari (di questi l’80% è area erbosa) e la logistica è stata studiata per garantire il distanziamento sociale richiesto dalla normativa attuale, oltre a tutte le misure atte ad evitare ogni forma di contagio.

Condividi l'articolo su: