GREEN CORE, LA SOSTENIBILITÀ SECONDO IL GRUPPO FIOCCHI

È recentissima la notizia che il Gruppo Fiocchi ha lanciato la sua nuova idea di sostenibilità nella realizzazione delle borre. E questo grazie a un progetto che ha per capofila il dipartimento di Ricerca & Sviluppo della Baschieri & Pellagri, in base al quale si è studiato un ampio ventaglio di soluzioni tecniche per costruire borre prodotte con materiale al 100% biodegradabile: si tratta della gamma Green Core. A riguardo, ecco cosa ha detto Daniele Palmieri, Chief marketing & Commercial officer del marchio di Lecco: “Ad un anno dall’entrata di Baschieri & Pellagri nel Gruppo Fiocchi, il lancio di questo progetto rappresenta un grande traguardo e l’espressione tangibile di integrazione e sinergia tra due realtà che hanno unito le proprie competenze per portare innovazione nel rispetto di quelli che sono i due driver principali alla base della mission del Gruppo: Go Green e Go Premium. Sono orgoglioso di far parte di un team che guida il proprio processo di innovazione in base a trend globali e rilevanti come quello della sostenibilità ambientale, ma sempre con il chiaro obiettivo di offrire a tutti gli appassionati del nostro settore prodotti sicuri e di alta qualità”.

Dal canto suo, Alessandro Fioravanti, Direttore generale di B & P, ha evidenziato come “la collaborazione con l’Università di Bologna, in particolare con il Centro Interdipartimentale di Ricerca Industriale di Meccanica avanzata e Materiali ed il Prof. Maurizio Fiorini ci ha da dato la possibilità di confrontarci con competenze interdisciplinari, indispensabili per un progetto così complesso. Lo sviluppo di nuovi compound polimerici biodegradabili è stato infatti reso possibile grazie al contratto di ricerca commissionata a Ciri-Mam, Università di Bologna – Alma Mater. Questo modello di cooperazione è il tipico esempio da promuovere, il forte scambio di conoscenza fra il mondo dell’impresa e quello accademico è fondamentale per la competitività delle aziende stesse e la crescita economica del territorio”.

Questo progetto – ci ha spiegato Marco Manfredi, responsabile R & D Baschieri & Pellagri – ha coinvolto il nostro team tecnico a 360°, a partire dall’individuazione di un materiale 100% biodegradabile adatto al nostro prodotto fino allo studio e alla creazione di una gamma completa di componenti. Per garantire performance balistiche, interne ed esterne, di massimo livello abbiamo testato in modo costante con prove di funzionamento in arma e in differenti condizioni climatiche, in particolare di umidità e temperatura, sia i primi prodotti realizzati su produzioni pilota fino ai prodotti realizzati su scala industriale. Siamo estremamente soddisfatti del risultato ottenuto e allo stesso tempo di poter dare il nostro contributo al Gruppo in termini di Ricerca & Sviluppo”.

L’impegno del Gruppo Fiocchi verso prodotti green è iniziato già da tempo, nel comparto delle munizioni metalliche, ha commentato Costantino Fiocchi, Chief technical officer – sia con la realizzazione di inneschi senza piombo e senza metalli pesanti e di un’ampia gamma di palle in materiali diversi dal piombo (leghe di rame, ferro, stagno, zama, bismuto). La produzione di borre con materiale 100% biodegradabile è pertanto un ulteriore tassello nel completamento dello sviluppo di prodotti in materiali moderni e più ecosostenibili. I due brand del Gruppo, Baschieri & Pellagri e Fiocchi, presenteranno a livello mondiale nei prossimi mesi i rispettivi modelli di cartucce caricate con questi nuovi borraggi, rimarcando così il forte posizionamento di brand, l’eccellenza, l’innovazione e la credibilità che contraddistinguono entrambi da quasi 150 anni”.


Gamma Green Core: per garantire performance balistiche, interne ed esterne, di massimo livello sono stati testati in modo costante con prove di funzionamento in arma e in differenti condizioni climatiche, in particolare di umidità e temperatura, sia i primi prodotti realizzati su produzioni pilota fino ai prodotti realizzati su scala industriale – Foto Fiocchi


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.