IL GIUSTO EPILOGO PER IL 2° PIATTELLO D’ORO – VIDEO

Il Torneo di tiro alla cacciatora – 2° Piattello d’oro – si è articolato in 3 manche sui terreni appositamente attrezzati per questa manifestazione della Zona addestramento cani di tipo C La Favorita di Vigevano (Pv). Sono state, a detta degli organizzatori e anche dei partecipanti, 3 giornate meravigliose, durante le quali sono state “affrontate” ben 340 pedane: numeri per certi versi incredibili, a testimonianza del gradimento generale. Lo staff de La Favorita ce l’ha messa davvero tutta perché la “macchina” procedesse spedita e al meglio delle sue possibilità. Ma i veri protagonisti sono stati naturalmente i tiratoritutti avrebbero dovuto essere premiati, indipendentemente dal risultato raggiunto, per la pazienza, la fiducia e la sportività mostrate nel corso del Torneo. Un ringraziamento speciale quindi a loro, al sindaco di Vigevano Andrea Ceffa, all’Assessore allo sport Nunzia Alessandrino per essere sempre presenti agli eventi orchestrati in questa Zac e allo sponsor Armeria Sacchi. Ad aggiudicarsi i 2 barrage del Torneo, nella categoria Cacciatori è stato Alessandro Bini, nei Tiratori Giulio AcquistapacePremi speciali sono andati allo Junior Pietro Gasparini, alla Lady Daniela Deledda, al Senior Roberto Sorzini, “A chi non demorde”: Gabriele Giunta e ai “2 Ciapanò”: Francesco Mancino e Paolo Rodolfo. Passiamo ora invece alle classifiche stilate in occasione del 2° Piattello d’oro.

Caccciatori
1. Gianfranco Rancati
2. Marco Parati
3. Piero Crabbia
(a seguire Ermanno Gnagno, Alessandro Bini, Pietro Vignati, Gabriele Sorzini, Tiziano Disingrini, Forcella, Fabio Gibin, Pizzini, Maestrini, Luca Bosio, Christian Martini, Marco Superti)

Tiratori
1. Diego Panza
2. Giuseppe Pancheri
3. Giulio Acquistapace
(a seguire Oscar Suardelli, Mirko Barbanera, Davide Finotto, Massimo Aradori, Giorgio Pignatti, Cristiano Guizzardi, Luigi Salvoni)


Lo staff de La Favorita di Vigevano ce l’ha messa davvero tutta perché la macchina organizzativa del 2° Piattello d’oro procedesse spedita e al meglio delle sue possibilità – Foto Paolo Rodolfo


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.