MARSH: TUTELA LEGALE DA CIRCOLAZIONE STRADALE – NOTIZIA SPONSORIZZATA

Per poter proteggere al meglio te stesso o la tua famiglia in caso di incidenti o controversie stradali, è importante valutare la possibilità di attivare una polizza di tutela legale della circolazione stradale.

Quello della circolazione stradale e dei rischi connessi è un argomento sempre molto attuale, anche a livello legislativo. Si ricorda, ad esempio, che la L.41/2016 ha inasprito le sanzioni previste in caso di omicidio stradale e lesioni stradali gravi o gravissime, con rischio di detenzione e revoca della patente.

Nella vita di tutti i giorni, ognuno di noi è esposto al rischio di trovarsi coinvolto in un incidente stradale, con conseguenze importanti che possono finire in lunghi procedimenti penali, o nella situazione di dover sostenere costi imprevisti a causa della decurtazione di punti dalla patente. Inoltre, spiacevoli effetti si possono avere non solo quando si guida la propria auto, ma anche in bicicletta, o come pedone o passeggero di altri mezzi.

In tali casi, la polizza RC Auto può non essere sufficiente a garantire un’idonea copertura. Risulta invece importante potersi affidare ad un professionista legale, pronto a seguirti durante tutte le pratiche necessarie alla difesa dei tuoi diritti.

Le polizze di Tutela legale da circolazione coprono, a titolo esemplificativo:
spese legali per difendersi giudizialmente (spese legali civili e penali ed eventuali periti) quindi onorari;
spese e competenze del legale;
spese giudiziarie e processuali;
onorari dei periti di parte e di quelli nominati dal Giudice;
spese di transazione e di soccombenza.


Per saperne di più contatta gli specialisti di Marsh: visita il sito Marsh Personal al seguente link https://www.marsh-personal.it/?gfs=cet e, se trovi la soluzione adatta alle tue esigenze, usufruisci dello sconto che Marsh riserva ai lettori di Caccia e tiro inserendo, ove richiesto, il codice MR1ROC.


Il presente articolo ha un mero scopo informativo.
Le informazioni contenute nel presente articolo provengono da fonti ritenute affidabili, tuttavia Marsh non ne garantisce l’accuratezza. Marsh non si assume, inoltre, alcun obbligo di aggiornamento dell’articolo e declina ogni responsabilità nei confronti di terzi che ne utilizzino il contenuto a qualsiasi titolo. Qualsiasi dichiarazione relativa a questioni attuariali, fiscali, contabili o legali si basa esclusivamente sulla esperienza di Marsh quale broker assicurativo e consulente in materia di rischi e non deve essere considerata, in alcun modo, come parere di natura attuariale, contabile, fiscale o legale, per i quali si consiglia, invece, di rivolgersi ai propri consulenti. Qualsiasi analisi e informazione resa con il presente articolo è soggetta a incertezza intrinseca e il suo contenuto potrebbe risultare compromesso nel caso in cui le presupposizioni, condizioni, informazioni o fattori contenuti nello stesso fossero inaccurati o incompleti o dovessero subire modifiche.

Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.