LA SCUOLA FEDERALE DEL TAV ACCADEMIA LOMBARDA

Siamo nella provincia pavese, in località Torrino a Battuda. E l’Associazione dilettantistica che da qualche anno ha realizzato un centro sportivo multidisciplinare è il Tiro a volo Accademia Lombarda. Il nome stesso è già espressione della sua missione istituzionale: con specifici corsi di avviamento, quella di insegnare il tiro a volo in tutte le sue sfaccettature, seguendo sia neofiti che agonisti affermati per far emergere in toto le loro qualità, sia fisiche che tecniche. Con un’attenzione particolare alle giovani leve. Allo scopo è operativa la Scuola federale, di cui fanno parte tecnici preparati da formatori di alto livello. Il responsabile del Settore Giovanile, nonché educatore sportivo, è Vincenzo Bison.

Tra le principali materie d’insegnamento previste durante gli incontri: la sicurezza in pedana, la conoscenza degli impianti, il regolamento federale, l’attrezzo sportivo e nozioni di balistica, valutazione della capacità motoria, visiva e verifica della postura, la respirazione, l’attenzione e la concentrazione, come imbracciale il fucile e la visualizzazione del bersaglio, la posizione di pedana, la tecnica di tiro e il tempo di reazione. Una volta completati i corsi con esito positivo, verrà rilasciato un apposito attestato di partecipazione.

Per maggiori informazioni sulla Scuola federale di tiro a volo: info@accademialombarda.it – tel. 0382/1856050 (segreteria).


Una panoramica del Tav Accademia Lombarda. La sua Scuola federale si avvale di tecnici preparati da formatori di alto livello. Il responsabile del Settore Giovanile è Vincenzo Bison.


Condividi l'articolo su: