BSA OPTICS GENESYS, PULSAR FORWARDED E YUKON SIGHTLINE

Per la caccia di selezione Adinolfi presenta 3 prodotti. Dal mondo delle moto prima e delle armi poi arrivano le Bsa Optics, la cui gamma si è da poco arricchita della serie Genesys, che presenta un’ampia scelta di cannocchiali per ogni genere di pratica venatoria, garantendo alta qualità come da secolare tradizione aziendale. Le versioni disponibili sono 3-12×56 Ir; 1-4×24 Ir; 1-6×24 Ir; 2,5-15×50 G6 Plex; 6-24×50 Sf; 10-40×56 Sf.

Per gli appassionati di visione notturna, poi, la Pulsar propone Forwarder, il dispositivo a duplice funzione di visore notturno digitale applicabile all’obiettivo del cannocchiale, come anche di monocolo. Dotato di sensore con risoluzione Hd 1280×720 e display Amoled da 1746×1000, è in grado di monitorare fino a 500 metri. È inoltre in grado di registrare video e immagini in 16 Gb di memoria.

Per finire Yukon, sempre all’avanguardia nelle prestazioni, presenta la serie Sightline con le versioni N475 e N455 dotate di uscita video Hdmi. Entrambi i cannocchiali digitali – per impiego notturno e diurno – hanno l’illuminatore infrarosso invisibile, sensore Cmos 1280×720 e display Amoled 1024×768 che consentono di monitorare fino a 400 metri per la versione N475. Quest’ultima offre ingrandimenti da 6 a 24, mentre il Sightline N455 da 4 fino a 16 x.


Tratto da Speciale Selezione – “La caccia tecnologica”, di Daniele Ubaldi, Caccia & Tiro 3/2021.


 

Condividi l'articolo su: